Tipologie di procedimento

Permesso di costruire

Responsabile di provvedimento: Lacorte Lorenzo

Descrizione

Il permesso di costruire è il titolo abilitante previsto dal DPR 380/2001 necessario per la realizzazione di opere che costituiscono "interventi di trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio" e cioè:

  1. gli interventi di nuova costruzione;
  2. gli interventi di ristrutturazione urbanistica, ovvero i lavori rivolti a sostituire l'esistente tessuto urbanistico mediante un insieme sistematico di opere;
  3. gli interventi di ristrutturazione edilizia che portino ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente e che comportino modifiche della volumetria complessiva degli edifici o dei prospetti, ovvero che, limitatamente agli immobili compresi nelle zone di carattere storico, artistico o di pregio ambientale, comportino mutamenti della destinazione d'uso, nonché gli interventi che comportino modificazioni della sagoma di immobili sottoposti a vincolo artistico o paesaggistico.

Il permesso di costruire è rilasciato dal Comune al proprietario dell'immobile in conformità alle previsioni degli strumenti urbanistici, dei regolamenti edilizi e della vigente disciplina edilizia. il rilascio del titolo abilitante è subordinato all'esistenza delle opere di urbanizzazione primaria (strade, fognature, parcheggi, linee elettriche e del gas) o all'impegno da parte del comune  alla loro realizzazione nel successivo triennio (nell'ambito della propria programmazione urbanistica) ovvero all'impegno da parte del richiedente a procedere alla loro realizzazione contemporaneamente all'esecuzione dell'intervento richiesto.

Infatti il rilascio del permesso è subordinato al versamento del contributo commisurato all'entità degli oneri di urbanizzazione che gravano sul comune; il contributo può essere convertito in tutto o in parte, su base convenzionale, nelle opere stesse di urbanizzazione (sa primaria che secondaria), che vengono così eseguite dal richiedente

Chi contattare

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
90 gg (fatti salvi termini maggiori per l'acquisizione di adiritti di assesnso); 75 gg per interventi soggetti a CILA o SCIA (fatti salvi termini maggiori per l'acquisizione di atti di assenso) 180 gg per interventi particolarmente complessi

Costi per l'utenza

Pagamento dei diritti di segreteria tramite:

- bonifico Bancario 

- c/c postale 

Regolamenti per il procedimento

Riferimenti normativi

Servizio online

Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza Roma, 32 - 74015 Martina Franca (TA)
PEC protocollo.comunemartinafranca@pec.rupar.puglia.it
Contatta gli Uffici comunali
P. IVA 00280760737
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: