Portale Trasparenza Comune di Martina Franca - Buoni servizio per anziani e disabili

Il portale della Trasparenza conforme al D.Lgs. 33/2013 - "Amministrazione Trasparente"

Tipologie di procedimento

Buoni servizio per anziani e disabili

Responsabile di procedimento: Fullone Caterina
Responsabile di provvedimento: Silvestri Michelina

Descrizione

I Buoni Servizio sono misure di sostegno economico a favore di nuclei
familiari con persone anziane e disabili e di potenziamento dell’iniziativa
privata nell’erogazione di servizi socio educativi - riabilitativi
per le persone con disabilità e anziani non autosufficienti attraverso il
riconoscimento di buoni per l’acquisto di servizi.
Si tratta di una procedura completamente informatizzata, che dà diritto
a un abbattimento della tariffa applicata (esclusa l’applicazione
di una franchigia) progressivamente decrescente rispetto all’ISEE del
nucleo familiare ovvero del solo assistito.
I Buoni servizio per anziani e disabili possono essere utilizzati solo
presso le strutture ed i servizi iscritti nell’ apposito Catalogo on line
che viene continuamente aggiornato.
Il nuovo Catalogo dell’offerta ha preso avvio dal 1° settembre 2015.
Beneficiari: Sono destinatari dei buoni servizio i nuclei familiari residenti
in Puglia, in cui siano presenti anziani e soggetti con disabilità
– con ISEE non superiore a € 40.000,00 - con riferimento all’accesso
di servizi o strutture semiresidenziali a ciclo diurno iscritti nel Catalogo
regionale telematico dell’offerta strutture per anziani e disabili, reperibile
al seguente portale dell’Assessorato al Welfare http://bandi.
pugliasociale.regione.puglia.it.
SERVIZI E STRUTTURE A CATALOGO:
- Centro diurno socioeducativo e riabilitativo per persone con disabilità
(art. 60 regol. regionale 4/2007 );
- Centro diurno integrato per il supporto cognitivo e comportamentale
a persone affette da demenza (art. 60 ter regol. regionale 4/2007);
- Centro diurno per persone anziane ( art.68 regol. regionale 4/2007)
- Centro sociale polivalente per persone con disabilità (art. 105 regol.
regionale 4/2007);
- Centro sociale polivalente per persone anziane (art. 106 regol. regionale
4/2007)
36
- Servizio di Assistenza Domiciliare ( SAD – art. 87 regol. regionale
4/2007
- Servizio di Assistenza Domiciliare Integrata ( ADI – art. 88 regol.
regionale 4/2007 ) per la sola componente sociale del 1° e del 2°
livello
Modalità e termini per la presentazione dell’istanza
I requisiti di ammissibilità al beneficio sono indicati nell’apposito
Avviso Pubblico consultabile al portale dell’Assessorato al Welfare
http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it Ove ricorrano i requisiti,
l’istanza deve essere presentata esclusivamente on-line accedendo al
seguente indirizzo web http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it -
PROCEDURE TELEMATICHE – BUONI SERVIZIO.
La procedura è “a sportello” cioè resta aperta fino a concorrenza delle
risorse finanziarie progressivamente assegnate a ciascun Ambito Territoriale
ove ha sede operativa l’unità di offerta iscritta al Catalogo
telematico.

Chi contattare

Personale da contattare: Fullone Caterina

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
entro i termini di legge

Servizio online

Contenuto inserito il 11-05-2018 aggiornato al 25-11-2019
Facebook Twitter Google Plus Linkedin
- Inizio della pagina -
Il progetto Portale della trasparenza è sviluppato da ISWEB S.p.A. www.isweb.it