Tipologie di procedimento

Contrasto alla povertà: Regime di compensazione per la fornitura di gas - Bonus gas

Responsabile di provvedimento: Silvestri Michelina

Descrizione

Il Bonus per la fornitura di Gas, è stato introdotto dal Governo con
D.M. 28/12/2007 e dal D.L. 185/2008 e comporta direttamente una
riduzione sull’importo fatturato.
La riduzione è calcolata in base al reddito familiare e al numero dei
componenti la famiglia.
Il Beneficio economico è applicato dall’Autorità per l’Energia Elettrica
e Gas con la collaborazione dei Comuni relativamente all’istruttoria
dell’istanza ed inserimento dati nel Programma SGATE.
Beneficiari: il bonus gas può essere di due tipologie
a) fornitura individuale
b) fornitura centralizzata
Il reddito del nucleo familiare deve avere un indicatore ISEE non superiore
ad €. 7.500,00 e, per le famiglie numerose con oltre tre figli a
carico il reddito non deve superare €. 20.000,00.
Accesso al beneficio
La domanda per il bonus gas è presentata esclusivamente dall’intestatario
del contratto di fornitura gas, tramite modulistica specifica,ed è
rinnovabile ogni anno.
Il beneficio è riservato esclusivamente alle abitazioni di residenza.
Localizzazione e orari di apertura:
• Martina Franca: Piazza M. Pagano 17 – tel. 080.4303242
dal lunedì al venerdì ore 9.00/12.00
martedì e giovedì ore 16.00/18.00
• Crispiano: Via Scaletta, 15 – tel 099.613374
dal lunedì al venerdì ore 9.00/12.00
martedì e giovedì ore 15.30/17.30

Chi contattare

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
entro i termini di legge

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: 1 anno
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza Roma, 32 - 74015 Martina Franca (TA)
PEC protocollo.comunemartinafranca@pec.rupar.puglia.it
Contatta gli Uffici comunali
P. IVA 00280760737
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: