Tipologie di procedimento

Dlgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 35 commi 1, 2

Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi e ai controlli sulle dichiarazioni sostitutive e l'acquisizione d'ufficio dei dati

1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano i dati relativi alle tipologie di procedimento di propria competenza. Per ciascuna tipologia di procedimento sono pubblicate le seguenti informazioni:
a) una breve descrizione del procedimento con indicazione di tutti i riferimenti normativi utili;
b) l'unità organizzativa responsabile dell'istruttoria;
c) l'ufficio del procedimento, unitamente ai recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale, nonchè, ove diverso, l'ufficio competente all'adozione del provvedimento finale, con l'indicazione del nome del responsabile dell'ufficio, unitamente ai rispettivi recapiti telefonici e alla casella di posta elettronica istituzionale;
d) per i procedimenti ad istanza di parte, gli atti e i documenti da allegare all'istanza e la modulistica necessaria, compresi i fac-simile per le autocertificazioni, anche se la produzione a corredo dell'istanza è prevista da norme di legge, regolamenti o atti pubblicati nella Gazzetta Ufficiale, nonchè gli uffici ai quali rivolgersi per informazioni, gli orari e le modalità di accesso con indicazione degli indirizzi, dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale, a cui presentare le istanze;
e) le modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino;
f) il termine fissato in sede di disciplina normativa del procedimento per la conclusione con l'adozione di un provvedimento espresso e ogni altro termine procedimentale rilevante;
g) i procedimenti per i quali il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato, ovvero il procedimento puo' concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione;
h) gli strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato, nel corso del procedimento e nei confronti del provvedimento finale ovvero nei casi di adozione del provvedimento oltre il termine predeterminato per la sua conclusione e i modi per attivarli;
i) il link di accesso al servizio on line, ove sia già disponibile in rete, o i tempi previsti per la sua attivazione;
l) le modalità per l'effettuazione dei pagamenti eventualmente necessari, con le informazioni di cui all'articolo 36;
m) il nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere sostitutivo, nonchè le modalità per attivare tale potere, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale;

2. Le pubbliche amministrazioni non possono richiedere l'uso di moduli e formulari che non siano stati pubblicati; in caso di omessa pubblicazione, i relativi procedimenti possono essere avviati anche in assenza dei suddetti moduli o formulari. L'amministrazione non può  respingere l'istanza adducendo il mancato utilizzo dei moduli o formulari o la mancata produzione di tali atti o documenti, e deve invitare l'istante a integrare la documentazione in un termine congruo. 

Cedole librarie e contributi libri di testo

Responsabile di procedimento: Dott.ssa Vitale Donata

Descrizione

Cedola libraria anno scolastico 2022/2023: Fornitura gratuita dei libri di testo per la scuola Primaria per l'anno scolastico 2022/2023 per gli alunni residenti nel Comune di Martina Franca.

L’Amministrazione Comunale deve provvedere alla fornitura dei libri di testo agli alunni delle scuole primarie, ai sensi del D.Lgs. n 297/94 ;

il COMUNE di MARTINA FRANCA garantirà, anche per il prossimo anno scolastico 2022/2023, la fornitura dei libri di testo agli alunni frequentanti la Scuola Primaria mediante il sistema della cedola libraria unica, assicurando la libera scelta del fornitore da parte delle famiglie. 

Poiché il Comune sul quale ricade l’obbligo di provvedere alla fornitura gratuita, è quello di residenza anagrafica dell’alunno, ogni famiglia residente a MARTINA FRANCA  (indipendentemente dalla scuola frequentata dall'alunno) dovrà:

  • procurarsi l’elenco dei testi scolastici presso l’Istituto Comprensivo di competenza;
  • prenotare i libri presso una libreria/cartolibreria di propria scelta;
  • ritirare i libri ordinati e  consegnare alla libreria/cartolibreria  il modulo “cedola libraria" (CLICCA QUI) ( compilato e firmato per ricevuta unitamente alla fotocopia di un proprio documento di identità .)

Non è previsto alcun onere economico per le famiglie. I fornitori scelti dovranno successivamente (entro il 31 dicembre 2022)  inoltrare al Comune di Martina Franca apposita richiesta di rimborso, o fattura elettronica,  allegando la nota di rimborso e le cedole originali firmate e timbrate. Si ricorda che obbligatoriamente dovrà essere applicato lo sconto  ministeriale. Il Comune, dopo aver effettuato i propri controlli, provvederà al pagamento di quanto dovuto.

Si precisa che:

  • i libri oggetto del presente avviso sono solo ed esclusivamente i testi adottati per l’a.s. 2022/23 dal collegio dei docenti della scuola frequentata;
  • come stabilito dal Ministero dell’Istruzione (parere n. 817 del 10.02.2014) se lo studente ha ottenuto una prima fornitura gratuita dei libri di testo, non può ottenere una seconda fornitura gratuita nel corso dello stesso anno scolastico (nemmeno in caso di trasferimento presso altra scuola) e quindi il relativo costo è a carico della famiglia;
  • non è consentito l’acquisto diretto dei libri da parte della famiglia. A tal fine si evidenzia che il Comune non erogherà alcuna forma di rimborso alle famiglie, in quanto l’unico metodo previsto è appunto quello della cedola libraria;
  • i genitori degli alunni frequentanti le Scuole Primarie di questo Comune ma NON RESIDENTI a Martina Franca, devono rivolgersi al proprio Comune di residenza.

Per maggiori informazioni è possibile scrivere all’indirizzo pubblicaistruzione@comune.martinafranca.ta.it,   oppure telefonare al numero 080/4836270 – dal lunedì al venerdì - dalle ore 9:30 alle ore 13:00 .

 

NOTA PER LE FAMIGLIE: I libri devono essere ordinati consegnando alla libreria/cartoleria prescelta la presente cedola debitamente compilata e sottoscritta.

NOTA PER I LIBRAI: Ai fini del pagamento della fornitura dei testi scolastici la presente cedola dovrà essere consegnata in originale entro il 31/12/2022 al Comune di MARTINA FRANCA - Ufficio Pubblica Istruzione (allegata alla nota rimborso). Non verranno considerate le cedole non completamente compilate e non sottoscritte.

Codice univoco fattura elettronica: RB4W01

Chi contattare

Personale da contattare: De Vito Donata
Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no

Modulistica per il procedimento

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: //
Facebook Twitter Linkedin